Nadine si presenta!

14. luglio 2017

Mi chiamo Nadine Stuefer, ho 17 anni e quest’estate faccio un tirocinio nell’associazione Aiutare senza Confini a Bressanone. Vivo a Sarentino e ogni mattina vado a Bressanone a rafforzare il lavoro del team in ufficio.
Ero molto felice quando ho avuto la conferma di poter supportare questa organizzazione. Per me è importante che tutte le persone abbiano le stesse possibilità nella vita e quindi voglio aiutare quelle che ne hanno bisogno. Penso che sia un nostro dovere aiutare persone e soprattutto bambini bisognosi. Dobbiamo essere più consapevoli della nostra fortuna. Noi, qui in Alto Adige, possiamo vivere in sicurezza e trascorrere una vita serena. Questo purtroppo non è per tutti così.
Lavoro già da tre settimane da Aiutare senza Confini e sono contenta di poter continuare a lavorare fino agosto. Questo lavoro è una bella esperienza per me e un’opportunità per imparare tante cose nuove. Ho avuto anche la fortuna di incontrare personalmente Barbara Salcher, la corrispondente di Aiutare senza Confini in Thailandia. Per pochi giorni è stata a Bressanone e ha lavorato con noi in ufficio. Lei mi ha raccontato del suo lavoro a contatto con i bambini birmani, dell’organizzazione e delle sue esperienze in Thailandia. Barbara mi ha inspirato e rafforzato la mia voglia di aiutare!
Apprezzo molto il lavoro di Aiutare senza Confini. Per loro il benessere di altre persone è la cosa più importante. Fanno di tutto per garantire in maniera trasparente l´istruzione scolastica ai bambini birmani e per dare loro una possibilità di un futuro migliore.
Grazie, è una gioia lavorare insieme a voi!